Gli altri sono troppi, per me.
Ho un cuore eremita.
Sono impastata di silenzio e di vento.
Sono antica.
M. Gualtieri

Percorsi per anziani

A chi si rivolge

Alle persone anziane che vogliono mettersi in gioco utilizzando i materiali artistici e riscoprire il piacere di dedicare del tempo a sé stessi.

Per cosa

Per favorire le connessioni cognitive che vengono stimolate nel disegno e sostengono la concentrazione e la reattività. Per dare continuità ai ricordi che in un’esperienza di vita lunga, risultano numerosi e talvolta difficili da tenere insieme. Per sostenere l’anziano in caso di patologie degenerative (come in caso di Alzheimer) a mantenere integra l’immagine di sé e sostenerla nella continuità spazio- temporale.

Dove si svolgono gli incontri

Presso studio privato o a domicilio o nelle strutture dove può essere richiesto il mio intervento (Comunità, Centri diurni, Ospedali. Per un intervento domiciliare va valutata la presenza
delle condizioni per svolgere un lavoro adeguato.)

Per dare alla persona la possibilità di accedere a uno spazio per sé in cui potersi rilassare ed essere attiva in prima persona nella propria esperienza.

Ho esperienza con persone anziane sia in contesti residenziali che domiciliari. Ho utilizzato l’arteterapia anche con persone che avevano avuto una recente esperienza di medicalizzazione (come in caso di ictus) e che non riuscivano più a utilizzare la parola per esprimersi. In questi casi la collaborazione con l’equipe sanitaria di riferimento si è rivelata fondamentale per una riabilitazione che tenesse insieme sia i bisogni psichici che fisici della persona.

Proponi il tuo progetto!

Sono disponibile a costruire percorsi pensati ad hoc per esigenze specifiche.
Se hai un’idea e vuoi svilupparla, contattami e vediamo come è possibile metterla in pratica.